; charset=UTF-8" /> Passagio delle Consegne: 3 luglio 2016 - Rotary Club Acqui Terme - Rotary Club Acqui Terme
Piazza Italia, 9 - 15011 - Acqui Terme - (AL) Tel: 0144 322575 Email: acquiterme@rotary2032.it

Passagio delle Consegne: 3 luglio 2016

Passagio delle Consegne: 3 luglio 2016

Domenica 3 luglio, nella cornice di Villa Scati a Melazzo, si è svolto il tradizionale passaggio delle consegne fra il vecchio e il nuovo presidente del Rotary Club cittadino. La dottoressa Elisabetta Fratelli Franchiolo, ha ceduto il testimone al dottor Francesco Piana cui toccherà il compito di guidare il Club acquese, da sempre foriero di progetti che spaziano fra il sociale, la cultura, la scuola e l’arte, fino al prossimo luglio 2017.

Fra gli ultimi compiti della presidente Franchiolo c’è stato quello di conferire al dottor David Bellatalla il prestigioso Paul Harris Fellow. Antropologo, spezzino, autore di diversi libri, David Bellatalla è da anni impegnato in azioni umanitarie nelle zone più povere della Mongolia. La consegna del riconoscimento è avvenuto tramite un collegamento via Skype: in diretta audio e video il dottor Bellatalla, oltre ad aver ringraziato Elisabetta Fratelli Franchiolo e salutato l’amico Adriano Assandri, che materialmente ha ritirato il premio per lui, ha annunciato che tornerà ad Acqui Terme nel mese di settembre. Ha anche speso parole toccanti per gli acquesi che, attraverso associazioni onlus come Need You, hanno avuto modo di finanziare alcuni dei progetti umanitari messi in campo in Mongolia dal professor Bellatalla. «Ad Acqui – ha detto – non ho mai avuto bisogno di bussare a nessuna porta. Le ho sempre trovate tutte aperte e questo è sicuramente sinonimo di grande generosità». La cerimonia di passaggio delle consegne è poi continuata con la premiazione dei più stretti collaboratori della dottoressa Franchiolo fra i quali, l’avvocato Maria Vittoria Buffa che sarà il prossimo presidente Rotary. «Questo anno

è stato veramente impegnativo – ha detto Elisabetta Fratelli Franchiolo – ma anche ricco di molte soddisfazioni. Ho avuto modo di incontrare persone speciali che mi hanno arricchito e devo aggiungere anche aiutato a conseguire gli obiettivi che ci eravamo prefissati. A loro va il mio ringraziamento». Fra i numerosi progetti messi in campo in quest’ultimo anno rotariano c’è la realizzazione di una guida per i medicinali in diverse lingue, tra cui l’arabo, che ha avuto un enorme successo di pubblico, la realizzazione di una mappa attraverso la quale è possibile vedere la reale grandezza ed importanza di Aquae Statiellae, ma anche iniziative sociali come la

collaborazione con l’Anfass che ha permesso a due ragazzi diversamente abili di poter andare in vacanza a Noli. Da non dimenticare i progetti legati alla scuola così come le donazioni al Centro d’Ascolto per l’acquisto di voucher lavoro e libri di testo.

«La dottoressa Fratelli Franchiolo è stata un ottimo presidente – ha detto subito dopo l’investitura Francesco Piana – fare meglio di lei sarà difficile. Con molta umiltà chiedo a tutto il club di darmi una mano. Insieme possiamo fare molto». Parole quelle del neo presidente che lasciano ben sperare in un nuovo e prospero anno rotariano.

 Gi. Gal. “Cambio al vertice del Rotary Club” L’ANCORA 10 luglio 2016